VINCENTI

Sebastiano Vincenti (n. Ancona, 1741), sposato con Francesca MENGUCCI, dalla loro unione nacquero:

  1. Luigi VINCENTI (n. Ancona, 1773), Orefice, negoziante, sposato con Angela BRUSCHI (n. 1774 circa), figlia di Paolo e Giovanna GAGGIOTTI; dalla loro unione nacquero: 1.1. Francesco Antonio Vincenti (n. Ancona, 1803); 1.2. Clemente Vincenti (n. Ancona, 1810); 1.3. Celeste Vincenti (n. Ancona, 1811 – + ivi, 1869), possidente, sposato con Laura NINCHI (n. Ancona, 1814 – + ivi, 1886), dalla cui unione nacquero: Augusto Vincenti (n. Ancona, 1841), Francesco Vincenti (n. Ancona, 1844 – + ivi, 1908), marito di Augusta GAGLIARDI, e Casilde Vincenti (n. Ancona, 1846 – + ivi, 1878), sposata con il conte Gaetano LAVAGNINO – FIESCHI di Lavagna, patrizio di Genova; 1.4. Teresa Vincenti (n. Ancona, 1805); 1.5. Giuseppa Vincenti (n. Ancona, 1806 – + ivi, 1887); 1.6. Cattarina Vincenti (n. Ancona, 1809 – + ivi, 1865), sposata con Eugenio MIOZZI (n. Ancona, 1811 – + ivi, 1883), possidente, figlio di Luigi e Eufrasia ANGELUCCI; 1.7. Michlea Vincenti (n. Ancona, 1813).
  2. Crescentino VINCENTI.
  3. Celeste VINCENTI (n. Ancona, 1783 – + ivi, 1811), sposato con Giuseppina BONI (n. Ancona, 1784), figlia di Camillo e Teresa AURELI; dalla loro unione nacquero: Teresa Vincenti (n. Ancona, 1808) e Amalia Vincenti (n. Ancona, 1810 – + ivi, 1893), possidente, sposata con il N.H. Gaudenzio ANTONINI, nobile di Ostra. Giuseppina BONI rimasta vedova, si risposa con il notaio Giovanni Battista BARTOLI.
Annunci